|

Gianandrea Ferrajoli

Gianandrea Ferrajoli

Biography

Nei settori della logistica e dei trasporti è in atto una profonda disruption simile a quella che sta accadendo nel settore del Banking. Tra i protagonisti di questa rivoluzione si staglia la figura di Gianandrea Ferrajoli, imprenditore di 37 anni che, dopo esperienze di rilievo nella finanza a Wall Street, è rientrato in Italia per impegnarsi in Mecar Iveco, l’azienda di famiglia con oltre 70 anni di storia. Ferrajoli ha saputo trasformare l’azienda cavalcando l’onda dell’innovazione digitale, rendendola una data driven capace di fornire servizi ad altissimo valore aggiunto, utilizzare strategicamente l’impatto dell’Internet of Things sull’intera filiera della logistica e promuovere una cultura dei trasporti focalizzata sull’eco-sostenibilità, grazie alla diffusione del metano liquido (LNG).

Uno degli ultimi successi strategici è legato all’entrata di Mecar nel prestigioso programma ELITE di Borsa Italiana, un’altra importante tappa nel processo di crescita su scala internazionale. Industria 4.0, Big Data, IoT e LNG sono gli assets su cui Ferrajoli sta lavorando per innovare l’intero comparto dei trasporti e della logistica grazie anche al suo ruolo istituzionale: è infatti Presidente di Federauto Trucks in Italia e Presidente del CECRA a Bruxelles, l’istituzione che rappresenta i concessionari Europei.

Ferrajoli è considerato uno dei più attenti mentors e investors nel mondo dell’open innovation ed è attivo sul mercato Europeo delle startup legate al mondo della mobilità. Gianandrea è inoltre un Harvard Alumnus: infatti, a novembre 2017 ha completato l’Owner and President Management Program di Harvard Business School, avviato nel 2015.